BENEDIZIONI FAMIGLIE 2020

Carissimi,

il tempo passa e vediamo davanti ai nostri occhi i mutamenti dei vari periodi. I giovani diventano adulti e gli adulti si avviano verso una maturità ancora più piena.

L’Italia, come pure tutta l’Europa è diventata un paese “vecchio”, così lo definiscono gli studiosi e le statistiche. Anche la nostra piccola comunità parrocchiale ne sente le conseguenze, difatti nel 2019 abbiamo accolto con gioia nel sacramento del battesimo 18 bambini, ma abbiamo anche accompagnati nel dolore per il riposo eterno 34 fratelli.

I dati sono reali e ci raccontano l’oggi del nostro tempo, così una lettura sociale e anagrafica dei fatti ci può portare a un pessimismo più disperato. C’è qualcosa che non prende mai la via della paura, che non guarda il negativo e se lo guarda è solo per convertirlo e farlo diventare bello, positivo e pieno di speranza. Sì, c’è un messaggio, un evento che illumina nei momenti più bui, una parola forte e coraggiosa, questa notizia si chiama Vangelo, un testo che ha sempre da dirci parole piene di fiducia e di speranza che nonostante i cambiamenti epocali, le crisi, le difficoltà, i progressi non cambia, ma rimane per sempre.

Così nel Vangelo leggiamo che il Signore Gesù ci dice: ”Per la vostra vita non affannatevi di quello che mangerete o berrete, e neanche per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita forse non vale più del cibo e il corpo più del vestito? […] Per questo vi dico non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà già le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena” (Mt. 6, 25-34)   

La parola del Vangelo è stata sempre per la Chiesa il punto centrale del suo cammino. Tutto l’anno, che nella chiesa viene chiamato “liturgico”, ruota intorno al vertice del Vangelo che è la resurrezione di Gesù Cristo. Nelle domeniche, Pasqua settimanale, noi leggiamo i fatti e i detti di Gesù, così il tempo è scandito continuamente da questo annuncio di speranza e di salvezza, valido per ogni generazione e per ogni periodo storico.

Papa Francesco ci ricorda di continuo di tenere sempre con noi un piccolo Vangelo, di portarlo con noi così da poterlo leggere ogni volta che ne abbiamo l’occasione. Abbiamo davanti a noi il lungo cammino della Quaresima, occasione propizia per leggerlo e approfondirlo, sia come comunità, raccolti intorno alla mensa della parola la domenica a messa, sia come esperienza personale e intima con la parola di Gesù, sempre capace di donarci forza e speranza per l’oggi e per quel domani che desideriamo.

Don Pasquale, Don Pietro, Don Giuseppe e il Diacono Ruggero

 

(D. Pasquale, Don Giuseppe e diac. Ruggero dalle ore 15 in poi)

 (D. Pietro dalle ore 14.30 in poi)

Lunedì 17 febbraio

via Marx (nn. dispari)........................................................ d. Pietro

via Buozzi (nn. dispari 49-73) .................................... d. Giuseppe

via Gramsci (nn. pari 6-38)...................................... diac. Ruggero

 

Martedì 18 febbraio

via Pascal - via del Passero - via del Falco........................ d. Pietro

via Buozzi (nn. pari 32-36 “case alte”) ....................... d. Giuseppe

 

Mercoledì 19 febbraio

via Gabriotti  via Ubaldi  via Gobetti  via Boves.......... d. Pasquale

via L. da Vinci (nn. dispari 53-89) ................................... d. Pietro

via Tifernate (nn. pari da 6-42; via Cappuccini) ...... diac. Ruggero

 

Giovedì 20 febbraio

via F.lli Cervi - via Gramsci (nn. 2-4)........................... d. Pasquale

via Venata - via Bramante - p.za Bernini .......................... d. Pietro

 

 

Venerdì 21 febbraio

via Arboreto (dall'inizio fino alla rotatoria di via L. Da Vinci) d.Pasquale via Cartesio - via della Primula d. Pietro

v. Teatro Romano - Parruccini ............................ diacono Ruggero

 

Lunedì 24 febbraio

via Buozzi (nn. pari 38-42 “case alte”) ....................... d. Pasquale

via Buozzi (nn. pari 2-30; nn. pari 44-84) ................... d. Giuseppe

largo Cimabue .................................................................. d. Pietro

via Democrito - via Parmenide............................ diacono Ruggero

 

Martedì 25 febbraio

via Gramsci (nn. dispari 1-51)...................................... d. Pasquale

via Epicuro - A. da York .................................................. d. Pietro

via Buozzi (nn. dispari 9-47) via G. Amendola ........... d. Giuseppe

 

Mercoledì 26 febbraio - Mercoledì delle Ceneri ore 18

(liturgia eucaristica delle Ceneri)

via Telesio – via Avicenna................................................ d. Pietro 

 

Giovedì 27 febbraio

via Corta - via del Mandorlo............................................ d. Pietro 

 

Venerdì 28 febbraio

via Platone - p.za Empedocle - via Perilasio...................... d. Pietro 

 

Lunedì 2 marzo

via Bottagnone (nn. dispari 1-23; nn. pari 2-20) .......... d. Pasquale

via Arboreto (dalla rotatoria di via L. Da Vinci compreso il complesso della Pasticceria Milledolci)           d. Giuseppe

via Boreale - via T. Campanella - via Bacone................... d. Pietro

Complesso S. Benedetto (via Tifernate 1-5) ....... diacono Ruggero

 

Martedì  3 marzo

via Hegel - via Pier Damiani ........................................ d. Pasquale

via Aristotele................................................................ d. Giuseppe

via L. da Vinci (nn. dispari 1-51) ..................................... d. Pietro

 

 

Mercoledì 4 marzo

via Marx (nn. pari)....................................................... d. Pasquale

via L. da Vinci (pari dal n. 2 in poi) ................................. d. Pietro

via Madonna di Mezzopiano (nn. dispari da 25-63) diacono Ruggero

 

Giovedì 5 marzo

via Michelangelo - via Giotto - via Vasari.................... d. Pasquale

P.za Spinoza ..................................................................... d. Pietro

via Bottagnone (nn. dispari dal 25 in poi) ........... diacono Ruggero

 

Venerdì 6 marzo

via Eraclito - p.za Diogene - p.za Seneca .................... d. Pasquale

via Tifernate (nn. dispari da 13-65)................................... d. Pietro

via Alberetello – via Erasmo da Rotterdam.............. diac. Ruggero

 

Lunedì 9 marzo

Fontanelle: da Tomassoni allo Scorcello. .................... d. Pasquale

via Madonna di Mezzopiano (nn. pari da 2-66)................ d. Pietro

via Socrate................................................................... d. Giuseppe

Complesso studi e abitazioni di Via L. Da vinci n. 28 diac. Ruggero

 

Martedì 10 marzo

Fontanelle – Canne Greche ......................................... d. Pasquale

via Ficino......................................................................... d. Pietro

Via delle Vigne............................................................ d. Giuseppe

 

Mercoledì 11 marzo

Fontanelle: 3° traversa.................................................. d. Pasquale

via Rosmini - via Kant...................................................... d. Pietro

Fontanelle: 1° - 2° traversa. ..................................... diac. Ruggero

 

Giovedì 12 marzo

via Bottagnone (nn. pari dal 26 in poi)......................... d. Pasquale

via Calvino - via Tommaso d’Aquino............................... d. Pietro

via Arboreto dal n. 68 fino alla fine (attuale via Piero della Francesca) diac. Ruggero

 

Venerdì 13 marzo

Fontanelle: da Ercoli a Radicchi (via Salvatore Asta). diac. Ruggero

 

Nel periodo delle Benedizioni le S. Messe hanno i seguenti orari: Dal 17 Febbraio al 13 Marzo:

S. Secondo ore 19.00 (da lunedì a venerdì)